skip to Main Content

Nicholas Montemaggi, MBA, classe 1987, amo presentarmi come “figlio del turismo” in quanto i miei genitori, mamma tedesca e babbo romagnolo, si sono conosciuti negli anni ’80 sulla Riviera Romagnola (per essere precisi a San Mauro Mare, frazione di San Mauro Pascoli, dove sono cresciuto).

Inoltre, mi definisco anche un cittadino d’Europa, in quanto sono “figlio della generazione Erasmus”: ho avuto l’opportunità di studiare in Irlanda durante il mio periodo universitario ed in seguito, per motivi lavorativi, di vivere dal 2015 per un anno in Germania e per quattro anni ad Amsterdam nei Paesi Bassi.

Dal 2020 sono rientrato in Romagna dove lavoro e vivo insieme alla mia compagna statunitense.

Lavoro per un’agenzia di influencer marketing chiamata iambassador. Per spiegarla in maniera semplice, dato che anche mia mamma non ha ancora capito bene cosa faccia nonostante io cerchi di spiegarglielo da anni, è un’agenzia di comunicazione che lavora nel settore del turismo ed organizza campagne di marketing con brand ed enti in tutto il mondo. Grazie al mio lavoro ho la fortuna di viaggiare tanto, principalmente in Europa, ma a volte capitano anche viaggi oltreoceano. La mia esperienza lavorativa la potete trovare sul mio profilo Linkedin.

Durante il periodo di lockdown nel 2020 decido di rimettermi sui libri e di unire le mie due passioni, sport & turismo, per poi a gennaio 2021 diventare consulente per il turismo sportivo con focus sui mercati esteri. Da quel momento incomincio a collaborare con diverse realtà del settore del cicloturismo nazionale come il Consorzio Italy Bike Hotels.

Durante ogni mio viaggio raccolgo idee, impressioni e sensazioni che ero solito buttare giù nero su bianco sulla mia agenda o sulle tante cartoline che mando sempre alla mia bisnonna ed ai miei nonni (lo so, suona come una cosa vecchio stile, ma è una delle cose che mi fa più contento sapere che le persone a cui tengo tanto siano felici di ricevere un pezzo di carta da parte mia). Dopo numerose richieste da parte di amici e colleghi, mi sono convinto a mettere online le mie esperienze e storie di viaggio.

Ho deciso però di dedicare una sezione di questo sito anche ad un’altra delle mie grandi passioni che ho scoperto molto di recente e che mi ha preso tantissimo: il triathlon. Nell’estate del 2017 ho iniziato a nuotare, pedalare e correre un po’ per gioco e un po’ per preparare quello che sarebbe stato il mio regalo per i miei 30 anni e cioè partecipare ad un mezzo IronMan in Nuova Zelanda. Da quel giorno, quella che è stata una semplice curiosità,  è diventata per me una passione che mi sta prendendo anima e corpo! Dopo due anni intensi di allenamenti, nel 2019 ho partecipato a due IronMan, uno in Sud Africa ed uno in Italia. Nel 2020 avevo previsto di partecipare al Challenge Roth in Germania, ma per via della pandemia Covid-19 tutto è saltato, ed ho deciso quindi di rimettermi sui libri ed a ottobre ho conseguito il diploma come Istruttore FITRI di I° Livello.

A livello di risultati sportivi raggiungo nel luglio 2021 quello che è al momento il mio miglior piazzamento assoluto, chiudendo la mia prima gara di triathlon extreme su distanza ironman eagleXman al 2° posto.

Per qualsiasi domanda, o anche critica, relativa a queste mie passioni potete scrivermi in ogni momento a info@nicholasmontemaggi.it

Enjoy!

Nick

Cerca